Meglio il CD o il Vinile?

2018-09-21T16:14:10+00:00 21 Settembre 2018|Evoluzione Hi Fi Blog|2 Comments

2 Comments

  1. Mauro settembre 23, 2018 at 5:42 pm - Reply

    Per me non c”è partita. Ho passato la mia gioventù a registrare i vinili per non rovinarli…. Per non sentire fruscii o peggio bump. Anche se il CD è sicuramente perfettibile, vedi alta risoluzione sia PCM che DSD, ritornare indietro di 50 anni non è la soluzione, per me è soltanto una moda o un modo per contrastare la pirateria digitale. Poi sicuramente é bello ascoltare un vinile, come una cassetta o un bobine, ma non parliamo di qualità per favore. Dopo 10 ascolti un vinile è già deteriorato.

  2. Diego novembre 27, 2019 at 9:18 am - Reply

    Se suona bene…suona bene, sia esso un qualsiasi supporto, tutto il resto è solo chiacchiera, il riferimento è il suono dal vivo, punto e basta. Che poi alcuni vinili – così come molti cd – suonino benissimo sono d’accordo, ma si tratta sia di manico da parte dei musicisti sia, o forse soprattutto visto che si parla di qualità sonora, di competenza di chi ha registrato, un incapace anche con una dotazione milionaria tirerebbe fuori una schifezza, uno in gamba riuscirebbe pure con una dotazione standard. Basta a tal proposito osservare come un ottimo chef riesce a creare sempre e comunque un piatto eccellente, anche a partire da ingredienti normali…….

Leave A Comment